Orbe


Una passeggiata a piedi o in bicicletta lungo l'Orbe, fino al confine francese, dove il fiume scorre ancora allo stato naturale.

Consigli per l'escursione

Le Brassus, Bas-du-Chenit è l'ultima località raggiungibile con i mezzi pubblici. Sull’altra sponda si percorre comodamente un piccolo sentiero lungo l’Orbe fino al confine francese e poi si torna indietro sulla stessa via fino a raggiungere il lago di Joux. Nella zona paludosa dove l'Orbe sfocia nel lago c'è molto da scoprire, e gli amanti del bagno rimarranno incantanti dalla spiaggia di La Rocheray. Da lì è possibile rientrare a casa con i mezzi pubblici.


Il fiume

L'Orbe è così pulito che ospita persino specie animali minacciate come il temolo e il gambero di fiume. Sulle sue sponde vivono molte varietà di farfalle, cavallette, libellule e uccelli: un luogo ideale per chi ama esplorare la natura! Dal lago di Joux fino al confine francese, il fiume si snoda formando curve sinuose. In questa zona pianeggiante si possono organizzare piacevoli escursioni a piedi o in bicicletta.

Mein Bild

Sapevi che...?

... il gambero di fiume è particolarmente sensibile all'inquinamento delle acque? Questo animale non è molto selettivo nella scelta della propria dimora: può vivere in piccoli torrenti, come pure in acquitrini o paludi. Ciò che non tollera, però, sono le sostanze chimiche e organiche inquinanti. Poiché le acque ne sono spesso contaminate - soprattutto nelle zone adibite all'agricoltura intensiva - il gambero di fiume trova ormai pochi luoghi in cui sopravvivere. Uno di questi è l'Orbe. Il WWF si impegna per conservare questi habitat.

Mein Bild